ic launcheric launcheric launcheric launcher

logo alcol

Aiuto e consigli per i consumatori di alcol e per chi sta loro accanto

ic launcheric launcheric launcher

logo alkohol

Aiuto e consigli per i consumatori di alcol e per chi sta loro accanto

Testimonianze

Questionnaire d'évaluation du site Stop-alcool.ch

Merci de prendre 3 minutes pour répondre à quelques questions au sujet de ce site

Ho problemi di salute:

Nane (37 anni) - Nazionalità svizzera - 18 febbraio 2019 - Condividi su: Facebook - Twitter
"È evidente che sono alcolista. Evidente per tutti, tranne che per me. Anche adesso, ho esitato a scrivere la parola. La parola che fa paura. Alcolista. ALCOLISTA. IO SONO ALCOLISTA. Mi dicevo sempre che un alcolista beveva tutto il giorno, dalla mattina alla sera, quindi non come me. Ebbene sì. Sono alcolista. Non so quando questo è cominciato. Ho sempre amato bere un bicchiere. Di sera, all’inizio. Poi in coppia insieme al mio compagno. Una cenetta tra innamorati, un compleanno, Natale ... Poi l’alcol non è stato più riservato ai giorni di festa, ai giorni particolari. È diventato comune. Ceniamo, usciamo una bottiglia. Sembrava innocuo, inoffensivo. Ho un temperamento solitario e depresso. Ci ho messo del tempo, ma sono in cura da settembre. Che fortuna, gli antidepressivi. Via via si sente il peso della vita che si alleggerisce, che si alleggerisce ... Poi questo si stabilizza. E si è frustrati, ma è la vita normale. Infine. Tranne che questo mi ha aiutato per tutto salvo l’alcol. Il mio medico mi aveva detto di fare attenzione. Non l’ho fatto. Pensavo di essere più forte di questo. Mi sento uno schifo e brutta. L’alcol mi fa ingrassare, mi fa gonfiare gli occhi a poco a poco. Ho i capelli spenti e grigi. Ho 37 anni e ne dimostro 5 di più. Almeno. Mi trascino. Ho il dinamismo di mia nonna. Non voglio più tutto questo. Non voglio più chiedermi cosa ho fatto la sera prima. Non voglio più avere paura di incontrare gli amici, nel caso in cui io abbia detto o fatto qualsiasi cosa. Non voglio più che le mie figlie mi vedano così. Tuttavia, devo essere realista. Non posso solamente ridurre. Mi conosco, mi ubriacherei ancora di tanto in tanto. Poi ricomincerebbe tutto. Quindi, devo diventare completamente sobria. Astinente. E sarà molto dura. Non tanto per il bisogno di bere, ma quanto per il bisogno di confondersi nella massa. L'alcol è dappertutto ed è diventato la normalità. Ho smesso di fumare da un giorno all’altro da 17 anni quando ho incontrato mio marito. Devo fare lo stesso oggi. Farlo per me. Devo passare oltre allo sguardo degli altri, anche se il mio simula di non bere. Oggi, smetto di bere. Completamente. Chiuderò questo messaggio e prenderò una matita e un foglio di carta. E ci scriverò questo: “Sono alcolista”. Perché, anche astinente, lo sarò tutta la mia vita. Poi ci scriverò tutto quello che voglio essere, tutto quello che voglio fare della mia vita. Perché non è troppo tardi"
Categorie associate:

Come trovi questa testimonianza?

poco interessante molto interessante


Altre testimonianze:

 
Pseudonimo:
 Note
Nane  
Anonyme  
 
Pseudonimo:
  
Data:
Nane  18 febbraio 2019
Anonyme  18 febbraio 2019