ic launcheric launcheric launcheric launcher

logo alcol

Aiuto e consigli per i consumatori di alcol e per chi sta loro accanto

ic launcheric launcheric launcher

logo alkohol

Aiuto e consigli per i consumatori di alcol e per chi sta loro accanto

Testimonianze

Spiegazioni:

Puoi consultare le testimonianze di noi utenti oppure scrivere la tua testimonianza.
Testimonianza aleatoria:
Anonimo (43 anni) - Nazionalità Francia - 05 dicembre 2023 - Condividi su: Facebook - Twitter
"Personalmente, non so nemmeno da dove o come iniziare! Ho iniziato a bere 20 anni fa. Io e il mio ex compagno bevevamo vino bianco frizzante con l'aggiunta di sciroppo... (per quasi 6 anni, il periodo della nostra relazione). (per quasi 6 anni, il periodo della nostra relazione) l'alcol è in effetti un po' responsabile della rottura, ma alla fine è stato meglio così. Durante il mio periodo di scapolo ho continuato a bere da solo, iniziando con una birra dopo il lavoro e poi un rosé frizzante fino a quando non andavo a letto... Ne abusavo così tanto che a volte bevevo la mia birra mentre guidavo (all'epoca prendevo lezioni di danza, quindi durante il tragitto prendevo il mio "aperitivo"), che cosa sconsiderata da fare... 3 anni fa ho fatto un'ecografia addominale perfettamente normale e ho scoperto di avere il fegato grasso! Non c'è da sorprendersi. Da allora sto lottando per controllare il mio consumo. Per darvi un'idea, compro 2 cubi di vino rosato da 3 litri alla settimana e li bevo in pace da sola. Il mio compagno non si rende conto del mio problema perché sono talmente abituato che non mi ubriaco nemmeno tutti i giorni. Perché non sono una persona normale? Mi butto sempre giù e denigro la mia mancanza di forza di volontà. Ho voluto provare a ridurlo, pensando di riuscire a dire di no al mio cubo.... tutto da sola! Se c'è nel mio frigo, lo bevo! Solo che ora ho deciso di prendere in mano la mia salute. Si ha un solo fegato... Sono 2 giorni che non bevo! Sembra ridicolo, ma credo che in 20 anni non mi sia mai successo. Sono due giorni in cui mi sento me stessa, forte di questa piccola battaglia che sto combattendo da sola (la vergogna c'è, non ne parliamo), ma la gioia che provo di conseguenza non posso condividerla perché nessuno lo sa. Sono convinta che ci riuscirò perché ho la forza di volontà. Sono riuscita a smettere di comprare il mio rosé (primo grande passo), si tratta solo di abituarsi, di rompere l'abitudine di saltare sul mio bicchiere alle 17:00 quando torno a casa fino alle 21:30 (l'ora in cui mi ero prefissata di smettere) fino a quel momento avevo cercato di controllare il mio bere, ora mi sono prefissata l'obiettivo di smettere (non del tutto, ma mi dico che se riesco a farlo durante la settimana senza bere nulla, sarà una piccola vittoria) Non sono una professionista della scrittura ;-) lol ma spero che la mia testimonianza possa essere d'aiuto."
Categorie associate: